Maggio 2008 - il primo giovedì di maggio di ogni anno, in onore di San Domenico Abate, si svolge il rito dei Serpari nella piccola e folkloristica città di Cocullo. I cittadini della città mesi prima girano per i boschi circostanti catturando serpenti  non velenosi e li costudiscono nelle loro case fino alla festa di San Domenico Abate. In questo giorno, i cittadini di Cocullo mostrano i serpenti ai numerosi  turisti e curiosi giunti per l'occasione. A mezzogiorno portano i serpenti nella cattedrale dove è costudita la statua di San Domenico che viene ricoperta dai rettili e sfila in processione per le vie della città.

May 2008 - The first Thursday of  May, every year in the little lovely town of Cocullo there is the "Rito dei serpari" (ritual of snakes) to celebrate Saint  Dominique. Months earlier the event citizens of Cocullo go in the woods nearby to look for not poisonous snakes and they keep them in their houses until the day of the event. In this day, citizens of Cocullo show the snakes to many tourists who came for watch this event. At noon citizens take the snakes in the cathedral of the town where is the statue of the Saint and they put all the snakes on the statue that is then carried along the streets of the little town.