2013 - Genzano di Roma: Può il tempo fermarsi? Per qualcuno si. Zia Lidia è un anziana signora che abita da sola in un piccolo appartamento al centro di Genzano di Roma dove tutto è rimasto intatto ed immutato sin dagli anni '60. Unica compagnia della signora dei poveri micetti che lei raccoglie dalla strada ed accudisce in casa assieme a delle bambole che colleziona sin da piccola. Zia Lidia, come tante altre persone della sua età è molto devota e da oltre 20 anni ogni giorno va in chiesa a pregare e quando può lo fa anche in casa davanti alle numerose immagini sacre che adornano ogni parete o davanti alle foto dei propri cari scomparsi tra cui Marcello, suo fratello gemello. La vita di questa signora scorre lentamente e nonostante la solitudine lei è sempre sorridente e gioiosa. A volte le basta poco, anche riuscire ad accendere un fiammifero per vederla sorridere soddisfatta.

2013 - Genzano di Roma: Can the time stop for someone? it seems yes. Aunt Lidia is an old woman who lives alone in a little apartment in Genzano di Roma centre, an apartment where everything never changed since 60's. Only friends of the old woman are poor kittens that she finds on the street and that she takes care and dolls that she collects from when she was a child. Aunt Lidia, like many other people of her age has a great devotion to God and every day of her life she goes to the church to pray and when she can she does it at home in front of many holy icons or in front of photos of died parents, as Marcello, her twin brother. Life of this Lady goes on slowly and even if she is alone she is always happy. Sometimes it really needs little to see her smiling, also to light a fire match for a candle is reason of satisfaction.